top of page

Coltivazione indoor/outdoor

Se avete l’hobby del giardinaggio o vi piacerebbe affacciarvi a questo nuovo hobby per migliorare il vostro pollice verde, da Canapa House trovate tutto l’occorrente per mettervi all’opera: non importa se all’aperto (outdoor) o al chiuso (indoor).

Chiedici un parere per l'allestimento di grow box per coltivare le tue piante preferite tutto l'anno!
Nel nostro negozio potrai trovare diverse soluzioni per l'illuminazione (HPS, CFL, LED) , l'areazione ed il controllo di temperatura ed umidità.
Potrai scegliere tra le migliori marche di fertilizzanti e substrati per far crescere forti e sane le tue piante

 

- (34)
- (34)

press to zoom
- (32)
- (32)

press to zoom
- (19)
- (19)

press to zoom
- (34)
- (34)

press to zoom
1/4

KIT COMPLETI PER LA COLTIVAZIONE

Se avete l’hobby del giardinaggio o vi piacerebbe affacciarvi a questo nuovo hobby per migliorare il vostro pollice verde, da Canapa House trovate tutto l’occorrente per mettervi all’opera: non importa se all’aperto (outdoor) o al chiuso (indoor).

Chiedici un parere per l'allestimento di grow box per coltivare le tue piante preferite tutto l'anno!
Nel nostro negozio potrai trovare diverse soluzioni per l'illuminazione (HPS, CFL, LED) , l'areazione ed il controllo di temperatura ed umidità.
Potrai scegliere tra le migliori marche di fertilizzanti e substrati per far crescere forti e sane le tue piante

 

semi da collezione

Nel nostro negozio potrai trovare un ampio assortimento di semi da collezione delle migliori seedbank di tutto il mondo: le novità e le genetiche più esclusive da tutto il mondo.
Dalla California alla Spagna passando per la storica olanda.
Trattiamo semi regolari, femminizzati ed autofiorenti delle migliori marche, da Royal Queen Seeds a Green House Seeds,  420 Fast Buds, Sweet Seeds, Cali Buds, Kalashnivok Seeds, Barney's Farm e tanti altri!

fastbuds_m.png

TERRICCIO PER COLTIVARE CANNABIS LEGALE

 

Le coltivazioni indoor di cannabis legale stanno diventando sempre più popolari in molti paesi, incluso l'Italia. Uno dei fattori più importanti per il successo di queste coltivazioni è scegliere il giusto tipo di terriccio. Esistono diverse tipologie di terriccio per la coltivazione indoor di cannabis, ognuna con le proprie caratteristiche e vantaggi.

Il terriccio organico è una delle opzioni più comuni per la coltivazione indoor di cannabis. Si tratta di un tipo di terreno ricco di nutrienti derivati da fonti naturali come compost, letame e altri materiali organici. Il terriccio organico è ideale per la crescita delle piante di cannabis perché fornisce un ambiente sano e nutriente per lo sviluppo delle radici. Inoltre, il terriccio organico è anche biodegradabile, il che lo rende una scelta ecologica.

Un'altra opzione comune è il terriccio inerte, che è privo di nutrienti e viene utilizzato principalmente come supporto per le piante di cannabis. Il terriccio inerte può essere utilizzato insieme a un fertilizzante liquido o solido per fornire le sostanze nutritive necessarie alla crescita delle piante. Uno dei vantaggi del terriccio inerte è che non contiene semi di erbe infestanti o parassiti, il che lo rende una scelta ideale per la coltivazione indoor di cannabis.

Un'altra opzione per la coltivazione indoor di cannabis è il terriccio idroponico, che viene utilizzato insieme a un sistema di irrigazione per fornire alle piante l'acqua e i nutrienti di cui hanno bisogno. Il terriccio idroponico è ideale per la coltivazione indoor di cannabis perché permette un controllo preciso delle condizioni di crescita delle piante, come la quantità di luce, temperatura e umidità.

In definitiva, la scelta del giusto tipo di terriccio per la coltivazione indoor di cannabis dipende dalle preferenze e dalle esigenze specifiche di ogni coltivatore. Indipendentemente dalla scelta, è importante assicurarsi che il terriccio sia di alta qualità e fornisca le condizioni ottimali per la crescita sana e robusta delle piante di cannabis.

 

LAMPADE PER COLTIVARE CANNABIS LEGALE

 

La cannabis legale sta diventando sempre più popolare in molti paesi del mondo, e uno dei fattori più importanti per coltivare questa pianta in modo efficace è la scelta delle giuste lampade. In questo articolo esamineremo alcune delle principali tipologie di lampade per coltivazione indoor e i loro benefici per la crescita della cannabis.

Le lampade a incandescenza sono probabilmente le più comuni e sono anche le più economiche. Queste lampade emettono una luce calda e arancione che può essere ideale per la fase di germinazione della pianta, ma non sono molto efficaci per la fase di crescita o fioritura.

Le lampade al sodio ad alta pressione (HPS) sono un'altra opzione popolare per la coltivazione indoor di cannabis. Queste lampade emettono una luce gialla-arancio che è ideale per la fase di crescita e fioritura della pianta. Tuttavia, la luce emessa dalle HPS può essere troppo calda e può causare il surriscaldamento delle piante se non viene utilizzata correttamente.

Le lampade a LED sono un'opzione ancora più recente per la coltivazione indoor di cannabis. Le lampade a LED emettono una luce bianca e sono molto più efficienti dal punto di vista energetico rispetto alle lampade a incandescenza e HPS. Inoltre, le lampade a LED producono meno calore, il che le rende un'opzione ideale per la coltivazione di cannabis in spazi ristretti.

In generale, la scelta della giusta lampada per la coltivazione indoor di cannabis dipende da diversi fattori, come il tipo di pianta che si sta coltivando, lo spazio disponibile e il budget a disposizione. Indipendentemente dalla tipologia di lampada scelta, è importante utilizzarla in modo corretto per ottenere i migliori risultati possibili.

bottom of page